Vendemmia 2020

Scritto il 20/01/2021
La vendemmia 2020 ha per fortuna donato ai viticoltori cortonesi un prodotto di eccellente qualità. L’inverno temperato, una primavera asciutta ed un’estate calda e secca hanno permesso alle uve di maturare in maniera graduale , con la quasi totale assenza di malattie fungine e con una  pressoché perfetta coincidenza tra maturità tecnologica e fenolica.
I risultati migliori li hanno ottenuti le varietà più precoci come il Merlot, il Syrah e le uve a bacca bianca  che hanno goduto di condizioni climatiche ideali. Le piogge di Agosto, seppur modeste, sono state sufficienti a non far andare in stress idrico le piante.
Nella seconda metà di Settembre, eventi climatici avversi a carattere temporalesco hanno messo a rischio le varietà più tardive come il Sangiovese e il Cabernet Sauvignon, ma grazie al lavoro scrupoloso dei vignaioli che hanno effettuato una selezione manuale accurata, le uve portate in cantina hanno mostrato un' ottima qualità media confermando le previsioni che indicano l’annata 2020 come potenzialmente straordinaria.

Download

vend2020.jpg
Precedente Successivo
Torna Indietro

Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124

Ai sensi dell'art. 1, comma 125, della Legge 4 agosto 2017, n. 124, in ottemperanza all'obbligo di trasparenza, si segnala

che sono stati ricevuti i seguenti contributi da pubbliche amministrazioni:

denominazione e codice fiscale del soggetto ricevente denominazione del soggetto erogante somma incassata nell'anno 2019 data di incasso causale
Consorzio di Tutela de Vini D.O.C. Cortona
C.F. 93003750515
ARTEA 61.942,56 14/03/2019 Contributo su PIF - PSR 2014 - 2020
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
x